Articoli vari

Organigramma I.I.S. "IPSIA-ITI"

 

Allegati:
Scarica questo file (ORGANIGRAMMA 2020 _1_.pdf)ORGANIGRAMMA 2020 _1_.pdf[ ]78 kB

Dichiarazione di Accessibilità

 

La dichiarazione di accessibilità di questo Istituto scolastico è

I feedback inerenti l'accessibilità del presente sito web possono essere inoltrati all'indirizzo

email: csic06100t@istruzione.it e/o ai contatti presenti nella sezione Contatti del sito

 

IN ALLESTIMENTO

Allegati:
Scarica questo file (CVE_TORTORELLA_FRANCA.pdf)CVE_TORTORELLA_FRANCA.pdf[ ]1486 kB

ORARIO RICEVIMENTO DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Allegati:
Scarica questo file (Orario DS.pdf)Orario DS.pdf[ ]315 kB

comunicati stampa

 

scuola-sui-media

 

link-utili

L’art. 55 septies, comma 5 ter, del d.lgs. 165 del 2001 prevede che “Nel caso in cui l’assenza per malattia abbia luogo per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici il permesso è giustificato mediante la presentazione di attestazione, anche in ordine all’orario, rilasciata dal medico o dalla struttura, anche privati, che hanno svolto la visita o la prestazione o trasmesse da questi ultimi mediante posta elettronica“. Si rammenta che l’attestazione di presenza può anche essere documentata mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio redatta ai sensi del combinato disposto degli artt. 47 e 38 del d.P.R. n. 445 del 2000. Rimane fermo in tal caso che le amministrazioni dovranno richiedere dichiarazioni dettagliate e circostanziate; le stesse dovranno inoltre attivare i necessari controlli sul loro contenuto ai sensi dell’art. 71 del citato decreto, provvedendo alla segnalazione all’autorità giudiziaria penale e procedendo per l’accertamento della responsabilità disciplinare nel caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 d.P.R. n. 445 del 2000). Leggi la circolare esplicativa del MIUR allegata.

Allegati:
Scarica questo file (circolare_n_2_2014.pdf)circolare_n_2_2014.pdf[ ]205 kB

...pagina in allestimento...

PERCORSI DI ORIENTAMENTO E INTERMEDIAZIONE AL LAVORO  

Qualificazione dei servizi di orientamento e placement

e promozione di misure e dispositivi di politica nel sistema scolastico

L'IIS ITCG-Cosenza, in rete con l’IPSIA di Acri, in collaborazione con ITALIA LAVORO, nell’ambito del Programma “Formazione e Innovazione per l’Occupazione - progetto FIxO”, organizza percorsi di orientamento e intermediazione al lavoro per 150 alunni ed ex alunni dei due istituti.

Italia Lavoro, d'intesa con la Regione Calabria e con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali  Direzione Generale per le Politiche attive e passive del lavoro, nell’ambito del programma nazionale FIxO S&U (scuola e università) Linea 2, ha bandito per la regione Calabria un progetto rivolte alle scuole delle varie province.

Aiutare i giovani a trovare un’occupazione, riducendo il tempo che passa tra il diploma e l’ingresso nel mondo del lavoro: è questo l’obiettivo della Linea 2 del programma FIxO “S&U”. 

Il progetto prevede la qualificazione dei servizi di orientamento e placement e di promozione di misure e dispositivi di politica nel sistema scolastico, mirando a ridurre i tempi di transizione dalla scuola alla vita professionale dei giovani diplomandi e diplomati.

Le riforme del mercato del lavoro e nello specifico, l’art. 29 della Legge 111/11 (Liberalizzazione del collocamento e dei servizi) introducono, infatti, un nuovo ruolo della scuola, non solo deputata allo sviluppo socio-educativo, ma anche facilitatore nella transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro. Il sistema scolastico è dunque sollecitato a svolgere la funzione di intermediario tra domanda e offerta di lavoro.

Oggetto dell’intervento è, dunque, l’organizzazione e l’implementazione di una struttura all’interno della Scuola, in grado di erogare servizi di orientamento e intermediazione e dispositivi e misure di politiche attive del lavoro. Sono destinatari dell’azione, gli studenti del quarto e del quinto anno(diplomandi) a.s. 2012/2013 e diplomati (nell’anno scolastico 2011/2012).

L’azione è rivolta anche ai soggetti svantaggiati per i quali potranno essere predisposte attività e percorsi coerenti con i bisogni manifestati, ma anche con il tipo di svantaggio espresso o di disabilità posseduta. Per tali attività è prevista la collaborazione con le famiglie e con le (eventuali) figure professionali e/o le strutture che hanno già in carico gli utenti.

Bando FIXO   -   Domanda di partecipazione

                                                           Il Dirigente Scolastico

                                                          (Prof. Giancarlo Florio)

 Istituto d'Istruzione Superiore

 IPSIA - ITI

Via S. Scervini n°115 - 87041 ACRI (CS)

Tel. 09841861921    Fax  0984953143

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 1 di 2

Inizio pagina